I contenuti di queste pagine web sono intesi e destinati all’aggiornamento
culturale dell’attività del medico veterinario

Referenze bibliografiche sulla prevenzione della leishmaniosi del cane

Per le pubblicazioni di maggiore rilevanza dove il titolo non è sufficientemente autoesplicativo, se ne riporta una breve sintesi.

Asher F, Alves-Pires C, Campos C, Capela MJ, Aguiar P.

Protective effect of a permethrin + pyriproxyfen spray against Phlebotomus perniciosus bite. Proceedings of IX International Congress of Parasitology, Japan August 24-28 1998. Monduzzi Editore 1998. p. 1039 – 1042.

David JR, Stamm LM, Bezerra HS, Nonato de Souza R, Killick-Kendrick R, Oliveira-Lima JW.

Deltamethrin-impregnated dog collars have a potent anti-feeding and insecticidal effect on Lutzomyia lomgipalpis and Lutzomyia migonei. Mem Inst Oswaldo Cruz 2001; 96: 839-847. [Vengono riportati i risultati di un complesso deltametrina/trifenilfosfato per applicazione tramite collare ad elevato effetto protettivo e letale della durata di oltre 8 mesi, nei confronti di due vettori del Nuovo Mondo]

Giffoni JH, de Almeida CEC, dos Santos SO, Ortega VS, de Barros ATM.

Evaluation of 65% permethrin spot-on for prevention of canine visceral leishmaniasis: effect on disease prevalence and the vectors (Diptera: Psychodidae) in a hyperendemic area. Vet Ther 2002; 3: 485-492. [Vengono riportati i risultati sul campo di una specialità a base di permetrina 65% per applicazione topica ad elevato effetto protettivo e letale della durata di quattro settimane, nei confronti di vettori del Nuovo Mondo]

Halbing P, Hodjati MH, Mazloumi-Gavgani AS, Morite H, Davies CR.

Further evidence that deltamethrin-impregnated collars protect domestic dogs from sandfly bites. Med Vet Entomol 2000; 14: 223-226.

Killick-Kendrick R, Killick-Kendrick M, Focheux C, Dereure J, Puech M-P, Cadiergues MC.

Protection of dogs from bites of phlebotomine sandflies by deltamethrin collars for control of canine leishmaniasis. Med Vet Entomol 1997; 11: 105-111. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio sul complesso deltametrina/trifenilfosfato per applicazione tramite collare, che dimostrano un elevato effetto protettivo e letale della durata di oltre 34 settimane, nei confronti di Phlebotomus perniciosus]

Lucientes J.

Laboratory observations on the protection of dogs from the bites of Phlebotomus perniciosus with Scalibor® Protector Bands: preliminary results. In: Killick-KendrickR (Ed.). Canine Leishmaniasis: an update. Wiesbaden: Hoechst Roussel Vet; 1999. p. 92-94.

Mazloumi Gavgani AS, Hodjati MH, Mohite H, Davies CR.

Effect of insecticide-impregnated dog collars on incidence of zoonotic visceral leishmaniasis in Iranian children: a matched-cluster ranomised trial. Lancet 2002; 360: 374-379. [Viene dimostrata una riduzione significativa dell’incidenza di leishmaniosi viscerale infantile dopo l’applicazione alla popolazione canina di collari impregnati con deltametrina/trifenilfosfato]

Mencke N, Volf P, Volfova V, Stanneck D.

Comparing the repellent efficacy of a imidacloprid/ permethrin spot-on solution against Lutzomyia longipalpis and Phlebotomus papatasi. Third World Congress on Leishmaniosis, 10-15 April 2005, Palermo-Terrasini, Italy. Abstract book: 169. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su un’associazione permetrina/imidacloprid per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di due settimane, contro L. longipalpis e P. papatasi]

Mencke N, Volf P, Volfova V, Stanneck D.

Repellent efficacy of a combination containing imidacloprid and permethrin against sand flies (Phlebotomus papatasi) on dogs. Parasitol Res 2003; 90: S108-S111. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su un’associazione permetrina/imidacloprid per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di due settimane]

Mercier P, Jasmin P, Sanquer A.

Prevention of sandfly attack by topical application of a permethrin/pyriproxyfen combination on dogs. Vet Ther 2003; 4: 309-316. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su un’associazione permetrina/piriproxifene per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di tre-quattro settimane]

Mirò G, Stanneck D, Gàlvez R, Mateo M, Montoya A, Molina R.

Efficiency of a dermal spot-on application based on imidacloprid and permethrin against Phlebotomus perniciosus. Third World Congress on Leishmaniosis, 10-15 April 2005, Palermo-Terrasini, Italy. Abstract book: 172.

Molina R, Lohse JM, Nieto J.

Evaluation of a topical solution containing 65% permethrin against the sandfly (Phlebotomus perniciosus) in dogs. Vet Ther 2001; 2: 261-267. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su una specialità a base di permetrina 65% per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di quattro settimane].

Molina R, Miro G, Galvez R, Nieto J, Descalzo MA.

Evaluation of a spray of permethrin and pyriproxyfen for the protection of dogs against Phlebotomus perniciosus. Vet Rec 2006;159(7):206-209.

Oliveira-Lima JW, Nonato de Souza R, Teixeira MJ, Pompeu M, Killick-Kendrick R, David JR.

Preliminary results of a field trial to evaluate deltamethrin-impregnated collars for the control of canine leishmaniasis in northeast Brazil. Proceedings of the 2nd International Canine Leishmaniasis Forum Seville (Spain). Intervet International by Boxmeer, The Netherlands 2002. p. 91-95.

Otranto D, Paradies P, Lia RP, Latrofa MS, Testini G, Cantacessi C, Mencke N, Galli G, Capelli G, Stanneck D.

Efficacy of a combination of 10% imidacloprid/50% permethrin for the prevention of leishmaniasis in kennelled dogs in an endemic area. Vet Parasitol, doi:10.1016/j.vetpar.2006.09.012. [Vengono riportati i risultati di uno studio di campo (Puglia) sull’efficacia della combinazione imidacloprid (10%) + permetrina (50%) per“spot on” che dimostrano una protezione > del 90%].

Reithinger R, Coleman PG, Alexander B, Vieira EP, Assis G, Davies CR.

Are insecticide-impregnated dog collars a feasible alternative to dog culling as a strategy for controlling canine visceral leishmanisis in Brazil? Int J Parasitol 2004; 34: 55-62. [Vengono riportati i risultati di uno studio di campo (Nuovo Mondo) sul complesso deltametrina/trifenilfosfato per applicazione tramite collare, che dimostrano una riduzione di incidenza di leishmaniosi canina del 50% nell’arco di cinque mesi]

Reithinger R, Teodoro U, Davies CR.

Topical insecticide treatments to protect dogs from sand fly vectors of leishmaniasis. Emerg Infect Dis 2001; 7: 872-876.

News del GSLC

Primo Webinar Live sulla Leishmaniosi canina anno 2021

Nel primo Webinar Live sulla Leishmaniasi canina dell’anno 2021, gratuito, che si terrà il giorno 10 Marzo 2021 a partire dalle ore 13,30, organizzato in collaborazione con Ecuphar e Point Veterinaire Italie, verranno presentati alcuni segni clinici e clinico-patologici caratteristici della leishmaniosi canina focalizzando anche sull’aspetto oftalmologico grazie all’intervento di uno specialista del settore.

Sull’ultimo numero della prestigiosa rivista scientifica Journal of Small Animal Practice è stato pubblicato un articolo da parte dei membri del Gruppo di Studio sulla Leishmaniosi Canina dal titolo “Leishmaniosi canina e malattia renale: Domande & Risposte per una gestione omnicomprensiva nella pratica clinica”.

Secondo Webinar Live sulla Leishmaniosi canina

Nel secondo Webinar Live sulla Leishmaniasi canina, gratuito, che si terrà il giorno 17 Novembre 2020 a partire dalle ore 13,30, organizzato in collaborazione con Ecuphar, verranno presi in esame i “repellenti” per uso topico attualmente disponibili in Italia utili per proteggere i cani dalla puntura dei flebotomi e quindi prevenire la trasmissione di Leishmania.

Al fine di ottimizzare gli studi sugli aspetti della patologia indotta da Leishmania nel cane sono stati istituiti i tre sottogruppi di studio:

Gestione e implementazione di studi e protocolli sulla leishmaniosi canina: Dott. Michele Maroli (coordinatore), Dott. Nunzio D’Anna, Dott. Luigi Gradoni, Dott.ssa Alessandra Fondati, Prof. George Lubas, Prof. Saverio Paltrinieri, Dott. Xavier Roura, Dott. Andrea Zatelli, Dott. Eric Zini

Nefrologia e Leishmaniosi: Dott. Andrea Zatelli, Dott. Xavier Roura, Prof. Michael Day, Prof. Oscar Cortadellas, Dott.ssa Silvia Benali.

Gestione e promozione del GSLC: Prof. George Lubas (coordinatore), Dr.ssa Paola Bianchi.