I contenuti di queste pagine web sono intesi e destinati all’aggiornamento
culturale dell’attività del medico veterinario

Referenze bibliografiche sulla prevenzione della leishmaniosi del cane

Per le pubblicazioni di maggiore rilevanza dove il titolo non è sufficientemente autoesplicativo, se ne riporta una breve sintesi.

Asher F, Alves-Pires C, Campos C, Capela MJ, Aguiar P.

Protective effect of a permethrin + pyriproxyfen spray against Phlebotomus perniciosus bite. Proceedings of IX International Congress of Parasitology, Japan August 24-28 1998. Monduzzi Editore 1998. p. 1039 – 1042.

David JR, Stamm LM, Bezerra HS, Nonato de Souza R, Killick-Kendrick R, Oliveira-Lima JW.

Deltamethrin-impregnated dog collars have a potent anti-feeding and insecticidal effect on Lutzomyia lomgipalpis and Lutzomyia migonei. Mem Inst Oswaldo Cruz 2001; 96: 839-847. [Vengono riportati i risultati di un complesso deltametrina/trifenilfosfato per applicazione tramite collare ad elevato effetto protettivo e letale della durata di oltre 8 mesi, nei confronti di due vettori del Nuovo Mondo]

Giffoni JH, de Almeida CEC, dos Santos SO, Ortega VS, de Barros ATM.

Evaluation of 65% permethrin spot-on for prevention of canine visceral leishmaniasis: effect on disease prevalence and the vectors (Diptera: Psychodidae) in a hyperendemic area. Vet Ther 2002; 3: 485-492. [Vengono riportati i risultati sul campo di una specialità a base di permetrina 65% per applicazione topica ad elevato effetto protettivo e letale della durata di quattro settimane, nei confronti di vettori del Nuovo Mondo]

Halbing P, Hodjati MH, Mazloumi-Gavgani AS, Morite H, Davies CR.

Further evidence that deltamethrin-impregnated collars protect domestic dogs from sandfly bites. Med Vet Entomol 2000; 14: 223-226.

Killick-Kendrick R, Killick-Kendrick M, Focheux C, Dereure J, Puech M-P, Cadiergues MC.

Protection of dogs from bites of phlebotomine sandflies by deltamethrin collars for control of canine leishmaniasis. Med Vet Entomol 1997; 11: 105-111. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio sul complesso deltametrina/trifenilfosfato per applicazione tramite collare, che dimostrano un elevato effetto protettivo e letale della durata di oltre 34 settimane, nei confronti di Phlebotomus perniciosus]

Lucientes J.

Laboratory observations on the protection of dogs from the bites of Phlebotomus perniciosus with Scalibor® Protector Bands: preliminary results. In: Killick-KendrickR (Ed.). Canine Leishmaniasis: an update. Wiesbaden: Hoechst Roussel Vet; 1999. p. 92-94.

Mazloumi Gavgani AS, Hodjati MH, Mohite H, Davies CR.

Effect of insecticide-impregnated dog collars on incidence of zoonotic visceral leishmaniasis in Iranian children: a matched-cluster ranomised trial. Lancet 2002; 360: 374-379. [Viene dimostrata una riduzione significativa dell’incidenza di leishmaniosi viscerale infantile dopo l’applicazione alla popolazione canina di collari impregnati con deltametrina/trifenilfosfato]

Mencke N, Volf P, Volfova V, Stanneck D.

Comparing the repellent efficacy of a imidacloprid/ permethrin spot-on solution against Lutzomyia longipalpis and Phlebotomus papatasi. Third World Congress on Leishmaniosis, 10-15 April 2005, Palermo-Terrasini, Italy. Abstract book: 169. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su un’associazione permetrina/imidacloprid per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di due settimane, contro L. longipalpis e P. papatasi]

Mencke N, Volf P, Volfova V, Stanneck D.

Repellent efficacy of a combination containing imidacloprid and permethrin against sand flies (Phlebotomus papatasi) on dogs. Parasitol Res 2003; 90: S108-S111. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su un’associazione permetrina/imidacloprid per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di due settimane]

Mercier P, Jasmin P, Sanquer A.

Prevention of sandfly attack by topical application of a permethrin/pyriproxyfen combination on dogs. Vet Ther 2003; 4: 309-316. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su un’associazione permetrina/piriproxifene per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di tre-quattro settimane]

Mirò G, Stanneck D, Gàlvez R, Mateo M, Montoya A, Molina R.

Efficiency of a dermal spot-on application based on imidacloprid and permethrin against Phlebotomus perniciosus. Third World Congress on Leishmaniosis, 10-15 April 2005, Palermo-Terrasini, Italy. Abstract book: 172.

Molina R, Lohse JM, Nieto J.

Evaluation of a topical solution containing 65% permethrin against the sandfly (Phlebotomus perniciosus) in dogs. Vet Ther 2001; 2: 261-267. [Vengono riportati i risultati di uno studio di laboratorio su una specialità a base di permetrina 65% per applicazione topica, ad elevato effetto protettivo e letale della durata di quattro settimane].

Molina R, Miro G, Galvez R, Nieto J, Descalzo MA.

Evaluation of a spray of permethrin and pyriproxyfen for the protection of dogs against Phlebotomus perniciosus. Vet Rec 2006;159(7):206-209.

Oliveira-Lima JW, Nonato de Souza R, Teixeira MJ, Pompeu M, Killick-Kendrick R, David JR.

Preliminary results of a field trial to evaluate deltamethrin-impregnated collars for the control of canine leishmaniasis in northeast Brazil. Proceedings of the 2nd International Canine Leishmaniasis Forum Seville (Spain). Intervet International by Boxmeer, The Netherlands 2002. p. 91-95.

Otranto D, Paradies P, Lia RP, Latrofa MS, Testini G, Cantacessi C, Mencke N, Galli G, Capelli G, Stanneck D.

Efficacy of a combination of 10% imidacloprid/50% permethrin for the prevention of leishmaniasis in kennelled dogs in an endemic area. Vet Parasitol, doi:10.1016/j.vetpar.2006.09.012. [Vengono riportati i risultati di uno studio di campo (Puglia) sull’efficacia della combinazione imidacloprid (10%) + permetrina (50%) per“spot on” che dimostrano una protezione > del 90%].

Reithinger R, Coleman PG, Alexander B, Vieira EP, Assis G, Davies CR.

Are insecticide-impregnated dog collars a feasible alternative to dog culling as a strategy for controlling canine visceral leishmanisis in Brazil? Int J Parasitol 2004; 34: 55-62. [Vengono riportati i risultati di uno studio di campo (Nuovo Mondo) sul complesso deltametrina/trifenilfosfato per applicazione tramite collare, che dimostrano una riduzione di incidenza di leishmaniosi canina del 50% nell’arco di cinque mesi]

Reithinger R, Teodoro U, Davies CR.

Topical insecticide treatments to protect dogs from sand fly vectors of leishmaniasis. Emerg Infect Dis 2001; 7: 872-876.

News del GSLC

Il Prof. George Lubas, coordinatore del GSLC, terrà il giorno 22 giugno p.v. a partire dalle ore 13,30 un seminario su web (webinar su Zoom) sul portale SCIVAC-EV dal titolo “Dal caso clinico alla diagnosi di leishmaniosi nel cane”. Questo evento on-line fa parte del programma di aggiornamento della azienda Ecuphar che supporta tutte le attività scientifiche del Gruppo di Studio sulla Leishmaniosi Canina.

Il prof. Andrea Zatelli, membro del GSLC, terrà il giorno 27 maggio dalle ore 13,30 un seminario su web (webinar) sul portale SCIVAC dal titolo "Quando la prevenzione per la leishmaniosi canina migliora la funzionalità renale".

Il Prof. Michael Day, professore emerito di Patologia Veterinaria che ha svolto quasi tutta la sua carriera scientifica presso l’Università di Bristol, UK, è venuto a mancare il giorno 10 maggio 2020.

Al fine di ottimizzare gli studi sugli aspetti della patologia indotta da Leishmania nel cane sono stati istituiti i tre sottogruppi di studio:

Gestione e implementazione di studi e protocolli sulla leishmaniosi canina: Dott. Michele Maroli (coordinatore), Dott. Nunzio D’Anna, Dott. Luigi Gradoni, Dott.ssa Alessandra Fondati, Prof. George Lubas, Prof. Saverio Paltrinieri, Dott. Xavier Roura, Dott. Andrea Zatelli, Dott. Eric Zini

Nefrologia e Leishmaniosi: Dott. Andrea Zatelli, Dott. Xavier Roura, Prof. Michael Day, Prof. Oscar Cordellas, Dott.ssa Silvia Benali.

Gestione e promozione del GSLC: Prof. George Lubas (coordinatore), Dr.ssa Paola Bianchi.